Smart Working e Aziende

News
14/05/20
Antonio Buscio
530

Sei a capo di un’azienda o stai organizzando un tuo team di lavoro distribuito e vuoi capire come gestire, ottimizzare e coordinare le risorse sui progetti sfruttando i benefici dello Smart Working?

In questo articolo troverai alcune informazioni utili a compiere i primi passi verso il nuovo paradigma dello Smart e Home working.

Iniziamo con i numeri

Sempre più aziende decidono di riorganizzare la propria infrastruttura e i propri processi interni integrando nuovi tool che permettono di abbracciare lo Smart Working.
Ma quali sono i benefici che ne trae l’azienda?

L’indagine di fine 2019, condotta dall’Osservatorio Smart Working (Politecnico di Milano), in collaborazione con Doxa, ha evidenziato l’impatto positivo che questo nuovo approccio al lavoro ha sulle performance, sulla soddisfazione e sull’engagement della risorsa.
Tutto a vantaggio delle aziende e dei team che lo applicano.

Adozione in aziende

  • Le PMI che applicano lo Smart Working, sono passate dall’8% al 12%.
  • Le Grandi Imprese sono passate dal 56% al 58%.

I benefici

  • 31% dei lavoratori dichiara di avere un miglior rapporto con i colleghi, contro il 23% dei lavoratori tradizionali.
  • 25% ha un miglior rapporto con i superiori, rispetto al 19% dei lavoratori tradizionali.
  • 76% degli Smart Worker si dichiara soddisfatto del proprio lavoro, contro il 56% dei lavoratori tradizionali.
  • 71% è fedele alla propria azienda e non intende cambiare, contro il 56% dei lavoratori tradizionali.

Emerge quindi una forte correlazione tra risorsa e azienda.
Infatti i benefici per il primo, si riflettono proporzionalmente sul rendimento e la produttività dell’azienda stessa.

Cosa significa Smart Working?

SmartWorking in Azienda


Si può descrivere lo Smart Working come un nuovo modello organizzativo del lavoro, che restituisce autonomia e maggiore flessibilità nella scelta del luogo, degli orari e degli strumenti per svolgere le proprie mansioni in cambio di una responsabilizzazione del lavoratore basata sui risultati.

È uno step avanzato del tradizionale Home Working che è di per sé vincolato nel luogo e negli orari di lavoro.

Leggi anche l’articolo Home Working o Smart Working.

Primi passi

Per un’azienda avviare un processo di transazione verso lo Smart Working e capitalizzare i suoi vantaggi, significa dover tenere conto dei seguenti elementi:

  1. Persone
  2. Strumenti
  3. Processi
  4. Experience
  5. Spazi (interni ed esterni all’azienda)

L’elemento che rappresenta il punto focale per avviare il processo di trasformazione è come sempre la Persona (la risorsa umana).
Deve quindi tenere conto che in azienda sono presenti gruppi di persone eterogenee per competenze, età e approccio culturale.

Lo Smart Working è e deve sempre essere concepito come uno strumento di inclusione, inoltre, è estremamente efficace nell’attrarre nuovi talenti e fidelizzare le risorse.
Perchè permette ad ognuno di trovare il proprio modo di lavorare e raggiungere così livelli di produttività ed efficienza, impensabili prima.

Partendo da questi presupposti gli Spazi interni all’azienda vanno quindi rielaborati e pensati tenendo conto delle Persone e del nuovo paradigma portato dallo Smart Working.
Dovranno essere concepiti per l’inclusione e il coinvolgimento dei team di lavoro, con spazi adibiti alla condivisione e aree multi funzionali.
Ma non possono prescindere da quelle tecnologiche che garantiscono la possibilità di coinvolgere anche le risorse in remoto.

Gli Strumenti software che si decidono di adottare devono tenere conto dell’esperienza utente oltre che all’efficacia nella gestione dei flussi di lavoro.La semplicità d’uso sono un elemento chiave che va unito al training periodico per facilitarne l’adozione, incrementando la produttività.
Responsabilizzare la risorsa significa anche renderla protagonista nel successo dell’azienda.

Potresti trovare interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Antonio Buscio - antoniobuscio.com
.
Scopri di più
TutorialNewsAccessori
Articoli + Letti
Ultimi Articoli
Seguimi sui social
Accessori
Ultime recensioni
I 6 migliori Power Bank per Smart Worker (Sett.2022)
I 6 migliori Power Bank indispensabili per uno Smart Worker.
Scopri di più
I 4 migliori Hub USB-C per iPad Pro o iPad (Sett. 2022)
Cerchi un HUB USB-C per il tuo iPad Pro o un qualsiasi iPad con USB-C? Eccone 4 senza compromessi.
Scopri di più
Tastiera per iPad Pro e iPad Air. Le Top 5. (Sett.2022)
Se stai cercando una tastiera per iPad Pro o iPad Air che ti permetta di ottenere il massimo dal tuo tablet, in questo articolo ti presento le migliori 5.
Scopri di più
Drive esterni SSD di classe Pro (Sett.2022)
Conosciamo la comodità del cloud, ma ha un limite e per comodità potresti aver bisogno anche di un disco SSD esterno. Meglio se veloce oltre che capiente...
Scopri di più
Logo Antonio Buscio Bianco
Tutorial & News
per Digital Worker
Se hai bisogno di una consulenza
Contattami
© Copyright 2018 • 2022 antoniobuscio.com - Tutti i diritti sono riservati.
coffee-cup linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram